×

Sardegna a Giugno: dove andare e cosa visitare

Sardegna-a-Giugno-dove-andare-e-cosa-visitare

Vacanze in anticipo quest’anno? Fai bene, venire in Sardegna a Giugno ti permettere di unire tantissimi vantaggi: risparmi (anche grazie alla nostra Offerta Nave Gratis), ti godi la tranquillità, puoi già andare al mare e fare anche il bagno, puoi organizzare escursioni perché le temperature sono già buone e particolarmente adatte anche a passeggiate e percorsi all’area aperta.

 

Ma dove andare a Giugno in Sardegna? Proviamo a darti qualche suggerimento utile per una vacanza indimenticabile.

 

Case Vacanze e Appartamenti nel Nord Sardegna

Scegli di trascorrere la tua vacanza in appartamento, sarai più libero. Inoltre, viaggiando in nave potrai portare la macchina e l’occorrente che ti serve per una settimana di vacanza. Puoi partire da Livorno o da Civitavecchia e arrivare a Olbia o Golfo Aranci, ideale per una vacanza nel Nord Sardegna.

 

Quali saranno le località che potrai visitare? Ce ne sono tante ma noi vogliamo concentrarci su 3 città che spaziano lungo il Nord Sardegna, per offrirti una panoramica più ampia delle località da visitare.

 

OLBIA

Questa vivace città offre tantissime possibilità di vacanza differenti. È adatta per chi ama le vacanze al mare e allo stesso tempo per chi ama le escursioni o i percorsi culturali.

 

Il centro storico racchiude importanti testimonianze dell’età romana e medievale. La Basilica di San Simplicio,  la sua necropoli o la chiesa di San Paolo sono destinazioni per una giornata dal tempo incerto. Si può visitare anche il Museo Archeologico, per capire la storia di Olbia e ammirare importanti relitti di navi romane.

 

Sono tanti anche i siti archeologici e nuragici nei dintorni: l’Acquedotto romano, il Pozzo Sacro, i Dolmen di Cabu Abbas e Berchideddu, il Nuraghe Riu Mulinu o Belveghile. Insomma, avrai l’imbarazzo della scelta.

 

Le escursioni che potrai fare sono tante e di diverso tipo: per qualcosa di semplice, da fare anche con i bambini, suggeriamo il Parco Fausto Noce, parecchio esteso. Per i veri amanti della natura, il Parco Fluviale Padrongianus merita sicuramente una passeggiata. E poi, immancabile, una visita all’Area Marina Protetta di Tavolara, i cui fondali sono assolutamente da scoprire con lo snorkeling.

 

Le spiagge vicino ad Olbia sono numerose e a giugno non troverai affollamento nemmeno in quelle più piccole e frequentate d’estate. Da Porto Istana potrai ammirare Tavolara e sarai circondato dalla macchia mediterranea.  Anche la Spiagge Le Saline è facilmente raggiungibile oppure la Spiaggia di Pittulongu, la più comoda per gli abitanti di Olbia. Se vuoi scopre qualche spiaggia nel circondario, ti suggeriamo Spiaggia Bianca (12 km da Olbia) e Spiaggia Bados (10 km da Olbia).

 

Dove soggiornare? Scegli il nostro residence Olbia Inn.

 

CASTELSARDO

Uno dei borghi più belli d’Italia, deve la sua fama al fatto che è un antico borgo medievale posto su una roccia di trachite e affacciato sul mare. La sua posizione strategica è testimoniata dal Castello proprio sul punto più alto, il Castello dei Doria, molto carino da visitare anche grazie alla possibilità di camminare sulle sue mura e sui Bastioni di Manganella. Questa passeggiata ti permetterà di godere anche del panorama del mare.

 

Merita una visita anche il Museo dell’Intreccio Mediterraneo (MIM), interno al Castello, che ripercorre l’arte della cestineria, tradizione antichissima ancora largamente eseguita dagli abitanti di Castelsardo.

 

Se vuoi fare una passeggiata lungo il Porto Turistico, fermati anche alla Torre di Frigianu, alta 13 metri e costruita come punto difensivo.

 

Nei dintorni, invece, potrai visitare alcuni importanti siti archeologici come il Nuraghe Paddaggiu, l’Ipogeo di Scala Coperta o le mura prenuragiche di Monte Ossoni.

 

Se vuoi fare anche qualche giorno al mare puoi visitare la vicinissima Marina di Castelsardo e, ancora meglio, le spiagge di Lu Bagnu, Cala Ostina, Punta La Capra e Punta Li Paddimi, spiagge ideali anche per chi pratica snorkeling.

 

Dove soggiornare? Scegli i nostri appartamenti Domus Castelsardo.

 

OROSEI

Zona consigliata soprattutto per le meravigliose spiagge e molto importante lato naturalistico. Ti consigliamo questa destinazione se vuoi unire passeggiate, escursioni e mare nella tua vacanza.

 

Tralasciando le spiagge più famose e attrezzate come Cala Ginepro, Cala Liberotto e Marina di Orosei, vogliamo consigliarti di includere nel tuo percorso una giornata all’Oasi Bidderosa. Un luogo incontaminato, selvaggio e altrettanto meraviglioso e stupefacente. Dovrai camminare un bel po’ per scoprire tutte le 5 spiagge che la compongono ma ti possiamo assicurare che ne vale davvero la pena. Un parco di 860 ettari di ginepri, macchia mediterranea e bosco, immersi nel silenzio e nella pace, che si apre su litorali di sabbia finissima e bianchissima e su un mare dai riflessi di blu e smeraldo.

 

Potrai anche visitare le Grotte del Bue Marino e organizzare dei trekking a piedi o in mountain bike nel Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu, area molto vasta protetta che comprende numerosi punti: il Supramonte di Orgosolo e Oliena con la Valle del Lanaittu oppure la foresta del Montalbo, giusto per citarne due. La lista è lunga, ti consigliamo quest’area perché è una fetta dell’Isola in cui puoi unire mare e montagna.

 

Dove soggiornare? Scegli i nostri appartamenti Domus Orosei.

 

La scelta è ampia, come puoi vedere, devi solo decidere la meta principale e, avendo la macchina con te, potrai scoprire diversi paesi della Sardegna del Nord, in cui trascorrere una piacevole vacanza. A giugno godrai di buon tempo, è una dei mesi ideali per visitare la Sardegna e per scoprire la vera essenza della nostra Isola.