×

Cosa vedere a Santa Teresa di Gallura

cosa-vedere-santa-teresa-gallura

Indeciso sulla meta delle vacanze estive in Sardegna? Oggi proveremo a raccontarti cosa troverai a Santa Teresa di Gallura, famosa cittadina del Nord Sardegna, caratteristica e in una posizione particolarmente favorita per visitare questo tratto della nostra isola. Valuta una delle nostre strutture per dormire a Santa Teresa e spostarti comodamente nelle località vicine.
  
Dove si trova Santa Teresa di Gallura: il borgo si trova nella provincia di Sassari, nella parte più settentrionale della Sardegna, di fronte alle Bocche di Bonifacio e alla Corsica. Tra l’altro, è il comune più a nord della terraferma. Potrai raggiungerla in meno di un’ora di macchina da Olbia e in circa novanta minuti dal porto di Porto Torres.
  

Cosa vedere a Santa Teresa di Gallura 

Qual è la caratteristica principale di questa cittadina e della zona? Sicuramente le rocce di granito. Passeggiando in questa zona, infatti, noterai tantissime rocce disegnate dal vento, con tonalità che vanno dal grigio al rosa e che cambiano colore a seconda del momento della giornata.
  
A Santa Teresa di Gallura ci sia arriva percorrendo un lungo rettilineo ma la cittadina si spinge sino alla costa. Si trova, infatti, a picco sul mare ed è stata fondata dai Savoia su un promontori alto 40 m s.l.m per cercare di sconfiggere il contrabbando. Nel corso degli anni ha subito importanti trasformazioni per renderla meta di un turismo più consapevole ed esigente.
  
Merita sicuramente una passeggiata nel centro storico, tra i numerosi negozi e case colorate. La piazza di San Vittorio e l’omonima chiesa sono il fulcro della movida notturna estiva, con tantissimi locali con i tavolini all’aperto in cui sorseggiare un bicchiere del tipico Vermentino di Gallura.
  
Verso il mare e la costa si trova la Torre di Longonsardo, ancora oggi simbolo del paese gallurese e una delle più grandi torri spagnole della Sardegna. Costruita nel XVI sec. per difendere la costa dagli attacchi dei pirati, oggi custodisce una meravigliosa vista: dalla sua sommità potrai scorgere verso sud la cittadina e la campagna; verso ovest la spiaggia di Rena Bianca; verso est e a nord le Bocche di Bonifacio e e la costa della Corsica.
  
Accanto alla Torre è incastonata la spiaggia Rena Bianca, la perla di Santa Teresa di Gallura. Facilmente raggiungibile a piedi dalla piazza principale del paese e dal nostro residence con pochi minuti di auto. È caratterizzata da sabbia dorata quasi bianca, finissima e si affaccia su un’insenatura dalle acque verdi con vista sulla Corsica.
  

I dintorni di Santa Teresa di Gallura

Parliamo soprattutto di Capo Testa. Piccola penisola collegata alla terraferma da uno stretto istmo, circondata e caratterizzata dalle numerose rocce granitiche disegnate dal vento. Capo Testa si affaccia sulle Bocche di Bonifacio e rappresenta uno dei luoghi più suggestivi da visitare nel Nord Sardegna. È infatti anche un sito di interesse comunitario (SIC).
  
Particolari le spiagge lungo l’istmo: la Rena di Ponente (Spiaggia di Taltana) e la Rena di Levante (Spiaggia di Zia Colomba). La posizione di queste due spiagge consente di poter fare il bagno e godere del mare con qualsiasi vento, aspetto molto apprezzato dai turisti.
  
Dal promontorio di Capo Testa potrai ammirare anche il Faro, ancora molto importante per la navigazione in questo tratto. Una vera sentinella sulle Bocche di Bonifacio e sulla Corsica, che sembra a portata di mano (ma dista quasi 12 km), con le falesie bianche di Bonifacio e sullo sfondo le montagne dell’isola francese.
  
Nonostante l’estensione limitata, sono tanti gli aspetti naturalistici di interesse che meritano un’escursione a piedi. Da non perdere la visita al semaforo di Punta Falcone, ormai abbandonato e in rovina, che sembra un vecchio fortino di guardia contro le incursioni dal mare.
  
Una menzione speciale va alla Valle della Luna (o Cala Grande), particolare ritrovo di una comunità hippy e meta irrinunciabile di chi visita questa zona del Nord Sardegna. Famosa per il paesaggio quasi lunare tra i graniti tipici della Gallura, ti farà immergere in panorami mozzafiato e tramonti suggestivi. È particolarmente apprezzata anche per lo snorkeling dagli amanti delle immersioni subacquee.
 
Insomma, visitare Santa Teresa di Gallura non potrà che meravigliarti, divertirti e rilassarti. Se hai in programma una vacanza nel Nord Sardegna, non potrai ignorare questo borgo e i suoi dintorni.